Giocando il ruolo decisivo di trait d’union tra Proenergy S.p.A. come fornitore di energia elettrica/gas e ANEM Associazione Nazionale Esercenti Multiplex, (che rappresenta il 40% dei cinema in italia).

La settimana scorsa è stato sottoscritto a Roma un accordo quadro tra ANEM, l’associazione nazionale esercenti multiplex e, Proenergy spa, che si propone di offrire agli associati di Anem una consulenza legata alla fornitura di energia elettrica e gas naturale, la promozione di interventi di risparmio energetico, l’utilizzo efficiente dell’energia, la produzione e l’impiego di fonti rinnovabili e assimilabili. Un accordo, sottolinea un comunicato, che offre la possibilità agli associati di valutare proposte di servizio integrato, finalizzato a promuovere risparmi economici per l’acquisto delle commodity energetiche e individuare aree per favorire interventi di risparmio energetico per la sostenibilità e la tutela dell’ambiente. L’accordo ha una durata di due anni e potrà essere prorogato. Per l’amministratore delegato di Proenergy, Leopoldo Longobardi, si tratta di “uno strumento operativo che assegna ad ogni socio di Anem un importante opportunità per la valutazione e la realizzazione di interventi concreti finalizzati all’efficienza e risparmio energetico”. Proenergy, con sede a Milano, è una società costituita da sei realtà imprenditoriali e professionali che operano da quarant’anni nel settore energetico. Anem riunisce del 1999 le imprese di servizio cinematografico.
http://www.staffettaonline.com/articolo.aspx?ID=277715