Concluso un accordo di consulenza finalizzato alla gestione energetica degli impianti del “Golf Feudo di Asti”.

Un anfiteatro naturale, ricco di storia, che ospita i vigneti più conosciuti al mondo in un territorio di rara bellezza. All’interno di questo territorio, divenuto da breve patrimonio dell’UNESCO, in un lotto di circa 100 ettari, qualificato dalla presenza del palazzo del Conte Gazzelli di Rossana e degli edifici annessi, è stato realizzato il campo da golf, la parte ricettiva con il Relais e la parte residenziale con diverse soluzioni abitative. L’accordo ha come obbiettivo quello di raggiungere una gestione sempre più efficiente del comparto energia.